Rudolphus Lauwerier - Escursionisti in un paesaggio di montagna

Artista: Rudolphus Lauwerier
Titolo: Escursionisti in un paesaggio di montagna
Anno: intorno al 1850
Edizione: originale
Medio: olio su pannello
Dimensione: 43 x 50 cm
Riferimento: WB21009

9,400.00

Si tratta di una bella opera, monogrammata con R.L., che raffigura dei viaggiatori in un paesaggio di montagna.

Rudolphus Lauwerier è nato il 22 dicembre 1797 - probabilmente a Nijmegen. Roelof, come era il soprannome di Rudolphus, imparò il mestiere di pittore di case. Nel 1825 sposò la sarta Maria Sibilla Bosman. Tra il 1826 e il 1841, Roelof e Maria ebbero otto figli, due dei quali morirono giovani. Nell'anno del suo matrimonio ha iniziato la sua attività di pittura. Da allora in poi Roelof fu un "maestro pittore", più tardi anche un "pittore di carrozze". Era anche un pittore e acquerellista. Dei suoi cinque figli, quattro seguirono le orme del padre e continuarono l'attività di pittura. L'azienda ha celebrato il suo 100° anniversario nel 1925. Maria morì il 24 giugno 1868 e cinque anni dopo, il 5 giugno 1883, morì Roelof.

Anche Lauwerier non ha passato gli ultimi anni della sua vita in ozio. Combinava il lavoro con il piacere e passava molto tempo ad esercitarsi nella pittura. Ha fatto principalmente disegni e acquerelli di situazioni nel suo ambiente immediato. I suoi ultimi lavori riguardano soprattutto la demolizione delle mura e delle porte della città di Nijmegen. Danno un'immagine accurata di Nijmegen al momento dello smantellamento. Molti disegni e acquerelli del pittore sono stati conservati, tra cui una vista di St Stevenspoort e del Waalwal, e una vista dell'Hezelpoort.